Attivazione delle dipendenze e utilizzo dei predecessori

 Vai alla dimostrazione video: Diagramma di Gantt con dipendenze

il proprietario del foglio e i collaboratori con accesso Amministratore a un foglio possono abilitare la funzionalità di dipendenza sul foglio che creerà l'automazione tra le colonne del foglio di progetto. Con le dipendenze attivate sul foglio, puoi anche creare relazioni di dipendenza tra le attività utilizzando la colonna predecessori. Quando la data di inizio o di fine di un'attività del predecessore cambia, le date di qualsiasi attività dipendente si regolano di conseguenza e automaticamente.
 


 

Abilitazione delle dipendenze su un foglio di progetto

  1. Clicca sulla freccia a discesa sotto l'intestazione di una qualsiasi colonna e seleziona Modifica impostazioni di progetto. Se il foglio comprende un diagramma di Gantt, puoi anche cliccare sull'icona Impostazioni di progetto​ sotto l'intestazione del diagramma di Gantt.
  2. Seleziona la casella di controllo per le Dipendenze attivate.
  3. Seleziona le colonne nel foglio da utilizzare come colonna Predecessore e colonna Durata. Se non hai colonne impostate a tale scopo, Smartsheet le inserisce per te quando attivi le dipendenze.

 


Con le dipendenze attivate, il foglio avrà le seguenti funzionalità:

 

  • Calcoli automatici nelle colonne Durata, Data di inizio e Data di fine: inserisci due qualsiasi di questi valori per un'attività, il terzo viene calcolato automaticamente da Smartsheet.

  • Quando inserisci un valore Durata e Predecessore per un'attività, le Date di inizio e di fine vengono compilate automaticamente in base al programma dei giorni lavorativi stabilito nelle Impostazioni di progetto. La durata possa essere inserito in alcuni formati diversi:
    • Settimane (es. 2sett)
    • Giorni lavorativi completi (es. 4g)
    • Giorni lavorativi parziali (es. 3,5g)
    • Ore (es. 7h).
    • Minuti (es. 60m)
    • Secondi (es. 500s) e millisecondi (es. 50000ms)
    • Una combinazione di ore, minuti, secondi e millisecondi (es. 4h 30m)
    • Tempo trascorso (indicato con una e per indicare la durata nel tempo trascorso, es. t3g, t5h, t3,5g, ecc). Un'attività con una durata nel tempo trascorso ignora il tempo non lavorativo. L'attività inizia e termina nella quantità di tempo specificata indipendentemente dalla durata del giorno lavorativo e dai giorni non lavorativi nel foglio.
    SUGGERIMENTO: I giorni lavorativi della settimana e la durata (in ore) di ogni giorno lavorativo possono essere regolati cliccando sul pulsante Modifica nella sezione Giorni lavorativi delle Impostazioni di progetto.

  • Le righe madri calcolano automaticamente:
    • Data di inizio in base alla prima data di inizio delle righe figlie
    • Data di fine in base all'ultima data di inizio delle righe figlie
    • Durata (in giorni lavorativi completi o parziali) in base al periodo di tempo compreso tra le date di inizio e di fine
    • % di completamento in base a un valore ponderato di percentuali dalle righe figlie
    NOTA: Quando sono attivate le dipendenze, i valori della riga madre sono di sola lettura poiché vengono calcolati automaticamente da Smartsheet. Regolare i valori nelle righe figlie (attività secondarie) per aggiornare automaticamente le righe madri. Per ulteriori informazioni, leggi il nostro articolo sulla Funzionalità di riepilogo delle righe madri.

  • La Funzionalità di gestione delle risorse sarà disponibile per i Lettori delle risorse sugli account Team e Aziendale.

  • Il Percorso critico del progetto può essere evidenziato nel diagramma di Gantt per mostrare visivamente la sequenza di attività che gestiscono la durata complessiva del progetto.


Con le dipendenze attivate, le Date di fine delle attività secondarie e le Date di inizio delle attività secondarie determinate da un predecessore non possono essere modificate a partire da un report, da una richiesta di aggiornamento di riga, dall'app per iOS o dall'app per Android. Se si lavora da una di queste posizioni, è possibile ricalcolare automaticamente la Data di fine modificando la Data di inizio e/o la Durata di un'attività secondaria.

 Scopri i nostri consigli di assistenza nel blog di Smartsheet:Come utilizzare il collegamento alle celle per creare un diagramma di Gantt principale

Per disattivare le dipendenze: Clicca sulla freccia a discesa sotto l'intestazione di una qualsiasi colonna e seleziona Modifica impostazioni di progetto, deseleziona la casella Dipendenze attivate e clicca su OK per applicare le modifiche. In questo modo l'automazione viene eliminata dal foglio.

  Torna su


 

Predecessori

I predecessori vengono usati per creare relazioni tra le attività. Immetti un numero di riga nella colonna Predecessore che rappresenta il numero di riga dell'attività precedente. In questo modo si creerà un collegamento tra la riga corrente (l'attività dipendente) e la riga specificata (il predecessore). Per impostazione predefinita, il link crea un rapporto Da fine a inizio tra le due attività: la data di inizio dell'attività viene programmata per avere luogo dopo il termine dell'attività del predecessore.

Puoi creare un'attività dipendente da più attività precedenti digitando più numeri di riga nella cella separata da una virgola. Smartsheet tiene conto di tutte le attività precedenti nella determinazione delle date dell'attività dipendente. Ad esempio, per le relazioni Da fine a inizio (FI), Smartsheet guarda la data di fine più recente di tutti i predecessori e pianifica la data di inizio dell'attività dipendente affinché avvenga dopo.



È anche possibile creare dipendenze dal predecessore dal diagramma di Gantt. Trascina l'angolo in basso a destra della barra di Gantt fino alla barra di Gantt dell'attività che la deve seguire.

SUGGERIMENTO: Anche se è impossibile fare riferimento a un'attività da un altro foglio nella colonna Predecessore, è possibile creare un link alla cella nella colonna dell'attività dipendente Data di inizio. Il link alla cella può visualizzare la Data di fine dell'attività precedente nell'altro foglio. In questo modo la data di inizio dell'attività dipendente corrisponderà sempre alla data di fine del predecessore, anche se tale data cambia.

Cliccando sull'icona a matita  in una cella Predecessore puoi aprire il modulo Modifica predecessori e cambiare il tipo di rapporto in:

  • Da fine a inizio (FI) - avvia l'attività dopo la fine della riga predecessore (impostazione predefinita)
  • Da fine a fine (FF) - termina l'attività nel momento stesso in cui finisce la riga predecessore
  • Da inizio a inizio (II) - inizia l'attività nello stesso momento in cui inizia la riga predecessore
  • Da inizio a fine (IF) - termina l'attività prima che inizi la riga predecessore




SUGGERIMENTO: Se il progetto ha una scadenza o una data dell'evento tassative, utilizza i Predecessori da inizio a fine per pianificare le attività secondarie a ritroso dalla data dell'evento. Per iniziare, immetti le informazioni per l'evento in una riga più in basso nel foglio, e le informazioni sulle attività nelle righe al di sopra.

Dopo aver inserito le informazioni del Predecessore, una nuova riga sarà disponibile nel modulo Modifica predecessori per consentire di aggiungere ulteriori dipendenze sull'attività.

È possibile regolare ulteriormente il rapporto includendo Ritardo. Il tempo di ritardo rappresenta un periodo di inattività tra il predecessore e l'attività dipendente. Ad esempio, inserendo 1g nel campo Ritardo per una dipendenza FI si farà in modo che l'attività dipendenti inizi un giorno lavorativo ulteriore dopo la fine dell'attività precedente. È inoltre possibile inserire numeri negativi per programmare la data di inizio dell'attività dipendente affinché sia precedente alla data di fine dell'attività predecessore (ovvero il lead time). Il ritardo può essere immesso in incrementi di settimane, giorni lavorativi completi, giorni lavorativi parziali, ore, minuti, secondi, millisecondi o una combinazione.

Per rimuovere una dipendenza dal predecessore: Individua la riga contenente l'attività dipendente e scorri fino alla colonna Predecessori. Clicca sulla cella e premi il tasto [Backspace] o [Canc] sulla tastiera per rimuovere la dipendenza. 
 
Per una dimostrazione pratica sulla creazione di un diagramma di Gantt con dipendenze, guarda il video passo-passo qui di seguito:

Se non disponi di accesso a YouTube, clicca qui per guardare il video.

Torna su  

Was this article helpful?
No