Ordinare le righe per organizzare i tuoi dati

Applica a

Smartsheet
  • Pro
  • Business
  • Enterprise

Per organizzare i dati in ordine crescente o decrescente, utilizza il comando Ordina righe. Quando ordini, hai due scelte sulla quantità di dati con cui vuoi lavorare: puoi ordinare tutte le righe nel foglio oppure solo una selezione di esse.

Ecco alcune cose da tenere a mente durante l'ordinamento:

  • L'applicazione di un ordinamento influirà sulle righe esistenti nel foglio. Quando vengono aggiunte nuove righe, dovrai ordinare di nuovo per incorporare le righe appena aggiunte.
  • Non puoi annullare un ordinamento dopo che il foglio è stato salvato. Prima di salvare, assicurati che le righe nel foglio siano ordinate come desideri.
  • Sebbene gli Editor possano ordinare un foglio, non possono ordinare le righe bloccate. Se l'opzione Ordina righe sembra non disponibile e sei condiviso sul foglio con autorizzazioni di Editor (vedi Livelli di autorizzazione di condivisione per i dettagli), deseleziona le righe bloccate prima di tentare di ordinare.
  • Se al foglio è applicato un filtro, il comando Ordina righe non sarà disponibile. Prima di ordinare, devi prima assicurarti che i filtri non siano applicati.Per annullare un filtro (smettere di applicarlo al foglio), seleziona Disattiva filtro dal menu Filtro. Per saperne di più sull’applicazione di filtri ai dati del foglio, consulta il nostro articolo Utilizzo dei filtri per mostrare o nascondere i dati del foglio.

Ordinare tutte le righe

  1. Fai clic con il tasto destro del mouse su una colonna e seleziona Ordina righe.

    Viene visualizzato il modulo Ordina.

    ordinamento-righe
     
  2. Inserisci i criteri di ordinamento, quindi clicca su OK.

Ordinare una selezione di righe

  1. Evidenzia le righe tenendo premuto il tasto Maiusc e fai clic sui numeri di riga che desideri ordinare.
  2. Fai cic con il tasto destro del mouse sull’area selezionata e seleziona Ordina righe.
  3. Nel modulo ordina, inserisci i criteri di ordinamento e fai clic su OK.

Come vengono ordinati i diversi tipi di dati

Il tipo di dati che ordini influenzerà il risultato. Ecco alcuni esempi:

  • Gerarchia: se hai creato delle voci secondarie, queste verranno ordinate, ma mantenute al di sotto della loro riga madre. Anche le righe madre vengono ordinate e le loro voci secondarie si spostano con loro.
  • Dati creati con un Elenco a discesa: se esegui l'ordinamento su una colonna di tipo Elenco a discesa, le voci vengono ordinate utilizzando l'ordine dei valori dell'elenco a discesa. Fai doppio clic su un'intestazione di colonna e seleziona Modifica proprietà colonna per visualizzare/modificare questi valori o modificarne l’ordine.
  • Valori della Sfera di Harvey: quando sono disposti in ordine crescente, i valori sono ordinati come Vuoto > Quarto > Metà > Tre quarti > Pieno > Vuoto.
  • Valori Rosso-Giallo-Verde: quando sono in ordine crescente, i valori sono ordinati come Rosso > Giallo > Verde > Vuoto.
  • Lettere e numeri misti: I valori che iniziano con una lettera e includono un numero verranno ordinati prima in ordine alfabetico e poi in ordine numerico a partire dalla cifra più a sinistra. Ad esempio, i valori Q1, Q2, Q3, Q12, verranno ordinati come Q1, Q12, Q2, Q3.

    NOTA: quando ordini in maniera crescente o decrescente, le righe vuote saranno ordinate al di sotto delle righe contenenti valori.

Comportamento di ordinamento nei report

Quando ordini un report, le voci verranno ordinate in ordine crescente o decrescente. Se esegui l'ordinamento su una colonna che è un tipo di elenco a discesa nel foglio sorgente, le voci non verranno ordinate in base ai valori dell’elenco a discesa predeterminati nei fogli sorgente inclusi.

Un report può estrarre da più fogli e consoliderà le colonne con lo stesso nome e tipo di colonna. Se le colonne dell'elenco a discesa hanno valori diversi tra i fogli (ad esempio: a, b, c, d in un foglio e 1,2,3,4 in un altro), il report non è in grado di determinare quale ordinamento rispettare nella colonna consolidata.