Configurare i controlli di sicurezza per un piano Aziendale

Un Amministratore di sistema per un piano Aziendale può configurare i controlli di sicurezza per gestire il modo in cui gli utenti stanno lavorando su Smartsheet.Per iniziare, seleziona Account > Amministratore account, quindi seleziona Controlli di sicurezza sul pannello di sinistra della finestra Amministrazione account.

Gli Amministratori di sistema possono:

Chi può utilizzare questa funzionalità

Icona dei requisiti di autorizzazione Gli Amministratori di sistema per l’account Smartsheet possono configurare i controlli di sicurezza.

Icona Piani disponibiliLe funzionalità discusse qui sono disponibili solo con i Piani Aziendali.


Configurazione di una lista di condivisione del dominio approvato

Usa questa funzionalità per limitare la condivisione da un dominio o da indirizzi e-mail specifici: ad esempio, utilizzala per garantire che i fogli siano condivisi solo con persone con un indirizzo e-mail aziendale.Per fare ciò, configura un elenco di inclusione.

NOTE:

  • Agli utenti viene inoltre impedito di inviare messaggi e-mail da Smartsheet a domini e indirizzi e-mail limitati.
  • I sottodomini dovranno essere aggiunti all’elenco di inclusione individualmente, in quanto non vengono inclusi quando aggiungi un dominio all’elenco di inclusione. Ad esempio, l’aggiunta di "company.com" all’elenco di inclusione non aggiungerà anche "portal.company.com" all’elenco di inclusione. (Devi quindi aggiungere entrambi i domini all’elenco di inclusione).
  1. Seleziona Account > Amministratore account > Controlli di sicurezza.
  2. Nella sezione Condivisione di dominio approvato, seleziona Modifica.

    Si apre la finestra Lista di condivisione del dominio approvato:
     
  3. Seleziona la casella di spunta Attiva la condivisione in Smartsheet solo per i domini e gli indirizzi e-mail elencati di seguito.
  4. Nella casella Domini approvati, inserisci ogni dominio e-mail (ad esempio: companydomain.com) che gli utenti potranno condividere.

    NOTA:Ciascun dominio deve apparire su una riga separata.

    Se ci sono eventuali indirizzi e-mail specifici che gli utenti devono poter condividere all'esterno dei domini autorizzati, inseriscili nella casella Indirizzi e-mail approvati.

    SUGGERIMENTO: Fornisci un link a un modulo per i membri del piano della tua organizzazione per effettuare una richiesta agli Amministratori di sistema di aggiungere altri domini o indirizzi e-mail all’elenco di inclusione. Il tuo link sarà presentato in una finestra Smartsheet ogni volta che gli utenti del tuo piano tentano di condividere o inviare per e-mail un elemento dal Smartsheet a qualcuno il cui indirizzo e-mail è esterno all’elenco di inclusione. Il tuo link può essere:
    • Un URL per un sistema esistente che utilizza la tua organizzazione (ad esempio un sito di ticket IT) 
    • Un modulo Smartsheet (consulta il nostro articolo sui Moduli per ulteriori informazioni)
       
  5. seleziona OK.

Una volta che hai abilitato la funzionalità Condivisione di dominio e indirizzo approvato, le persone nel tuo account devono utilizzare gli indirizzi e-mail con i domini approvati quando effettuano le seguenti operazioni:

  • Condividere fogli e workspace
  • Inviare righe
  • Utilizzare link di moduli
  • Inviare manualmente o automaticamente avvisi o richieste (avvisi, promemoria, richieste di aggiornamento, richieste di approvazione)

Gli elementi Smartsheet che sono stati condivisi prima delle restrizioni di domino fossero abilitate rimarranno condivisi per chiunque sia all’esterno dei domini approvati. Puoi generare un Report di accessi al foglio per vedere quali elementi sono stati condivisi e con chi; i dettagli su ciò sono disponibili qui.

Modificare una lista di condivisione del dominio approvato

Per modificare la lista:

  1. Seleziona Account > Amministratore account > Controlli di sicurezza.
  2. Nella sezione Condivisione di dominio approvato, seleziona Modifica.
  3. Seleziona il pulsante Modifica nel modulo Controlli di sicurezza.
  4. Aggiungi, modifica, rimuovi domini/indirizzi dall’elenco e seleziona OK.

Per disattivare la funzione, seleziona il pulsante Modifica, deseleziona la casella di spunta Attivato e seleziona OK.


Modifica delle opzioni del gruppo

Limitare il tipo di utenti che possono essere aggiunti a un gruppo da parte degli Amministratori del gruppo. Ad esempio, puoi limitare questa opzione solo agli utenti presenti sull'account oppure consentire l'aggiunta di tutti gli utenti e contatti esterni nei gruppi.

  1. Seleziona Account > Amministratore account > Controlli di sicurezza.
  2. Fai clic sul pulsante Modifica nella sezione Opzioni per i membri del gruppo.

    Si apre la finestra Opzioni di gestione del gruppo:
     
  3. Seleziona se l'appartenenza al gruppo deve essere limitata solo agli utenti dell'account. Selezionando questa opzione, solo gli utenti mostrati nella schermata Gestione degli utenti possono essere aggiunti ai gruppi da parte degli Amministratori del gruppo.

Per saperne di più sulla creazione e sulla gestione dei gruppi, consulta il nostro articolo Gestione dei gruppi.


Gestire le opzioni di autenticazione

Tutti i clienti Smartsheet possono eseguire l’accesso utilizzando il proprio indirizzo email e la password di Smartsheet oppure possono scegliere tra alcune opzioni di single-sign on. Gli Amministratori di sistema hanno la possibilità di abilitare o disabilitare una qualsiasi di queste opzioni di accesso, come desiderano.

Per saperne di più, vedi l’articolo Gestione delle opzioni di autenticazione per un piano aziendale (Amministratore di sistema).
 


Abilitazione del provisioning automatico dell'utente

Il provisioning automatico dell'utente automatizza il processo di aggiunta di utenti a un account Aziendale in Smartsheet. Piuttosto che invitare manualmente gli utenti tramite la schermata Gestione degli utenti, abilita questa funzionalità per aggiungere automaticamente gli utenti al tuo account se si iscrivono a Smartsheet con un indirizzo e-mail di proprietà della tua organizzazione. Puoi scegliere di aggiungere automaticamente gli utenti all'account come utente con licenza o senza licenza, a seconda del tipo di accesso che desideri fornire.

Per istruzioni dettagliate, consulta il nostro articolo Provisioning automatico dell'utente. Per completare il processo sarà necessario aggiungere dei record al Domain Name System (DNS), quindi potrebbe essere necessario richiedere assistenza a una risorsa tecnica interna.