Applicare automaticamente la formattazione con le regole di formattazione condizionale

Applica a

Smartsheet
  • Pro
  • Business
  • Enterprise

Questo Articolo della guida compare nelle seguente tracce di apprendimento.

Funzionalità

Chi può utilizzare questa funzionalità?

Per creare o modificare le regole di formattazione condizionale, è necessario essere il Proprietario del foglio o disporre dell'accesso di condivisione a livello di amministratore al foglio. È richiesta una licenza.

Le regole di formattazione condizionale applicano automaticamente la formattazione alle righe o alle celle in base ai valori che contengono.

La funzione di formattazione condizionale non cambierà i valori delle celle. Per modificare i valori delle celle in base a dei criteri, è necessario utilizzare una formula. Per saperne di più su come creare le formule, vedi Creazione e modifica delle formule in Smartsheet.

La formattazione condizionale delle celle collegate non viene mantenuta nel foglio di destinazione.


Creare una regola di formattazione condizionale

  1. Fai clic su Formattazione condizionale  sulla barra degli strumenti per visualizzare la finestra Formattazione condizionale.
  2. Clicca su Aggiungi nuova regola per creare una nuova regola di formattazione condizionale vuota.

Imposta le condizioni per la regola

  1. Fai clic su Per visualizzare la finestra Imposta condizione.

    La condizione impostata determina l'attivazione della formattazione.Ad esempio, se desideri applicare un colore di sfondo a tutte le righe assegnate a Remo, seleziona la colonna nominata Assegnato a nel riquadro di sinistra e il criterio Remo nel riquadro di destra.

    NOTE:
    • I criteri disponibili variano in base al tipo di colonna. Ad esempio, per una colonna di tipo Casella di spunta, puoi applicare la formattazione in base al fatto che la casella sia selezionata o meno. Per una colonna di tipo Data, puoi applicare la formattazione in base al fatto che data sia "nel passato" o "nei prossimi [x] giorni" (tra le altre opzioni).
    • Smartsheet esamina i numeri in una colonna formattata per percentuale (ad esempio, una colonna% completamento) come valori compresi tra 0 e 1. Usa valori decimali (esempi: 0,25 per il 25%, 0,5 per il 50%) per ottenere il confronto corretto, rispetto ai numeri interi.
       
  2. Per personalizzare ulteriormente la tua regola (ad esempio, se desideri specificare che una colonna Commenti contiene il valore “urgente”), fai clic su definisci criteri personalizzati.
  3. Per visualizzare la formattazione sulle righe che non rientrano nella condizione, seleziona la casella di spunta su Applica il formato quando la condizione NON è soddisfatta.

    Nell'esempio precedente, selezionando la casella di spunta, la formattazione viene applicata alle righe NON assegnate a Remo.
  4. Una volta terminata la configurazione della condizione, clicca su OK.

Impostare il formato per la regola

  1. Nel modulo Formattazione condizionale, clicca su questo formato per scegliere la formattazione da applicare se la condizione è soddisfatta.

    Si apre una finestra pop-up contenente le opzioni di formattazione.

    opzioni di formattazione

    Per impostazione predefinita, la formattazione è applicata all'intera riga. Se necessario, clicca sull’intera riga per limitare la formattazione in modo che sia applicata solo al campo selezionato nella riga. Quando la regola è impostata per applicare la formattazione a più colonne, vedrai un'ellissi (...) nella descrizione della regola.
    Regola di formattazione
    NOTA: se più regole hanno la stessa condizione e formattazione, verranno consolidate in una singola regola.
     
  2. Clicca su OK per chiudere la finestra Formattazione condizionale.

Opzioni di formattazione

Usa questa opzione A tale scopo
Carattere e Dimensioni del carattere Impostare il tipo di carattere (Arial, Tahoma, Times, Verdana o Auto) e le dimensioni del carattere
B, I, U, S Applicare lo stile grassetto, corsivo, sottolineato e/o barrato al carattere
sfondo cella(Colore di sfondo) Applicare un colore di sfondo alle celle
colore carattere(Colore carattere) Applicare un colore al carattere
Colore della barra delle attività Applicare, nelle righe che soddisfano la condizione, un colore al bordo dei cartellini nella visualizzazione Cartellini o alle barre del diagramma di Gantt e del calendario nella visualizzazione Gantt o Calendario. Un colore viene applicato a un cartellino, a una barra del diagramma di Gantt o a una barra del calendario solo se hai applicato la regola all'intera riga.

Nota che, se desideri modificare il colore di sfondo della cella o della riga, devi cliccare sul pulsante Colore di sfondo.
Pulsante sfondo cella

 


Aggiunta di una condizione

Aggiungi una condizione

  1. Fai clic su Formattazione condizionale  sulla barra degli strumenti per visualizzare la finestra Formattazione condizionale.
  2. Clicca sulla freccia a discesa a sinistra della regola nella finestra Formattazione condizionale per visualizzare le opzioni aggiuntive.
    clic con il tasto destro del mouse
  3. Per aggiungere più condizioni a una regola, selezionare Aggiungi condizione (AND).

    Nella regola viene creato un operatore "e", che indica che devono essere soddisfatte più condizioni per applicare il formato.

Ad esempio, puoi utilizzare i passaggi sopra riportati per creare una regola con le due condizioni seguenti:

Se Assegnato a è "Remo" e lo stato è "In corso", applica questo formato all'intera riga

Questa regola formatta tutte le attività di Remo che sono attualmente in corso. Le caselle a destra della regola mostrano un'anteprima di come apparirà la formattazione. La casella a sinistra indica che il testo sarà grigio, in corsivo e barrato. La casella a destra indica che il colore blu comparirà nelle barre del diagramma di Gantt e del calendario nelle righe che soddisfano i criteri.

Clonare una regola

Clonare una regola è utile per replicare una regola complessa esistente da utilizzare in una nuova regola simile.Per clonare una regola, clicca sulla freccia a discesa a sinistra della regola e seleziona Clona regola.

Riorganizzare le regole

Per stabilire l'ordine in cui vengono eseguite le regole, è possibile riorganizzarle. Per riorganizzare una regola, fare clic su di essa e trascinarla in alto o in basso nell'elenco.

Le regole sono applicate in ordine dall'alto verso il basso. Se le regole vanno in conflitto, la regola più alta nell'elenco ha la priorità. Ad esempio, se la tua prima regola formatta la riga in rosso quando lo Statoè A rischioe la seconda regola formatta la riga in verde quando è Assegnata a Remo, tutte le righe che presentano lo stato A rischioe che sono Assegnate a Remodiventano rosse poiché la prima regola ha la priorità. Tieni presente che le regole sono aggiuntive anziché esclusive, quindi se una regola fa diventare rosso il testo e un'altra regola fa diventare rosso lo sfondo della cella, verranno comunque applicate entrambe le regole.

 


Eliminazione o disattivazione di una regola di formattazione condizionale

  1. Fai clic su Formattazione condizionale nella barra degli strumenti.
    Si apre la finestra Formattazione condizionale, contenente un elenco di tutte le regole esistenti.
  2. Seleziona una delle opzioni seguenti:
    • Per disattivare temporaneamente una regola di formattazione condizionale (ad esempio, potresti desideri di utilizzarla in seguito), clicca sulla freccia a discesa a sinistra della regola e seleziona Disattiva regola. (Seleziona Attiva regola per riattivarla successivamente).
    • Per eliminare completamente una regola, clicca sulla freccia a discesa accanto alla regola e seleziona Elimina regola.