Diagramma di Gantt con dipendenze

Aggiungi dipendenze ai tuoi diagrammi di Gantt per gestire in maniera efficace la tempistica del tuo progetto e le relazioni tra le singole attività. Quando la data di inizio o di fine di un'attività del predecessore cambia, le date delle attività dipendenti nella sequenza temporale verranno aggiornate automaticamente per riflettere la modifica.

Diagramma di Gantt con dipendenze

Migliora i piani di progetto con il diagramma Gantt interattivo di Smartsheet. Trascina le barre Gantt, modificando automaticamente le date di inizio e di fine, e creando dipendenze tra le attività.

Segui queste istruzioni dettagliate per creare un diagramma Gantt.

Lavoro con i diagrammi di Gantt

 Vai alla dimostrazione video: Visualizzazione diagrammi di Gantt

I diagrammi di Gantt ti consentono di visualizzare le attività sotto forma di barre su una linea temporale. La lunghezza di ogni barra rappresenta l'intervallo tra la data di inizio e la data di fine dell'attività.



I diagrammi di Gantt possono essere visualizzati nella visualizzazione Gantt  di qualsiasi foglio o report contenente almeno due colonne di date.

Per creare un diagramma di Gantt, puoi:
Nella visualizzazione Gantt, un divisore suddivide la schermata tra le colonne della griglia e il diagramma di Gantt. Questo divisore può essere trascinato verso destra o verso sinistra per allargare la visualizzazione di una delle due sezioni.

Nella parte superiore del diagramma di Gantt, una linea temporale principale e una secondaria regolabili ti consentono di visualizzare le tue attività utilizzando diverse unità di tempo. Cliccando sulle icone Aumenta zoom o Riduci zoom appena sotto la linea temporale si alternano varie visualizzazioni della linea temporale.



SUGGERIMENTO: clicca sull'icona a forma di ingranaggio nell'intestazione del diagramma di Gantt per accedere alle Impostazioni di progetto, dove puoi modificare la Visualizzazione della linea temporale. Qui puoi specificare i parametri delle intestazioni principale e secondaria (ad es. il formato della data e del nome del giorno della settimana), selezionare una colonna dal menu a discesa Visualizza etichetta per impostare il testo visualizzato accanto a ogni barra delle attività del diagramma di Gantt e selezionare se desideri aprire il diagramma in data odierna.

Nella parte Griglia del foglio, a sinistra del diagramma di Gantt, puoi vedere una serie di colonne specifiche di un Foglio di progetto:
  • Data di inizio
  • Data di fine
  • % completamento (facoltativa)
  • Durata (facoltativa)
  • Predecessori (facoltativa)
    NOTA: le colonne facoltative non sono richieste per la visualizzazione di un diagramma di Gantt, ma vengono utilizzate se scegli di attivare le dipendenze su un foglio.
Ogni colonna è programmata per supportare la linea temporale e la funzione di dipendenza automatica. Nelle Impostazioni di progetto di un foglio puoi scegliere se attivare le dipendenze, configurare i giorni non lavorativi e festivi e/o la durata dei giorni lavorativi. Queste opzioni non sono disponibili in un report.

SUGGERIMENTO: l'attivazione delle dipendenze ti dà la possibilità di vedere il percorso critico del progetto.

Nella colonna principale di un foglio, puoi creare sezioni con rientro aumentato tramite la Gerarchia, che può essere espansa o compressa per vedere le attività all'interno di ogni sezione. Le righe figlie vengono visualizzate come singole barre delle attività nel diagramma di Gantt in base alla loro data di inizio e di fine. Se sul foglio sono attivate le dipendenze, ogni riga madre mostra un riepilogo delle proprie righe figlie. I valori della riga madre sono calcolati automaticamente nelle colonne del foglio del progetto elencate sopra e non possono essere modificate. Se le dipendenze non sono attivate, puoi modificare le informazioni della riga madre come desideri.
NOTA: la gerarchia di righe non viene visualizzata in un report.

Puoi modificare il colore di una barra del diagramma di Gantt in un foglio cliccando con il tasto destro del mouse sulla barra e selezionando Impostazioni colore. I colori della barra delle attività possono anche cambiare automaticamente in base a regole che utilizzano la formattazione condizionale. In un report, il colore di sfondo delle barre di Gantt riflette la formattazione applicata all'interno del foglio associato. Modifica i colori delle barre nei fogli per aggiornare anche il report.

Se hai configurato una colonna % di completamento nelle Impostazioni di progetto, ogni volta che viene inserito un valore in questa colonna, questo viene visualizzato anche sulla barra dell'attività nel diagramma di Gantt:



Per stampare il diagramma di Gantt, puoi esportarlo in formato PDF, immagine o Microsoft Project (.xml).

 Scopri i nostri consigli di assistenza nel blog di Smartsheet:Come stampare il diagramma di Gantt
 
Per una dimostrazione pratica sulla creazione di un diagramma di Gantt di base, guarda il video passo-passo qui di seguito:


Per ulteriori funzionalità avanzate del diagramma di Gantt, guarda questo video:

Se non disponi di accesso a YouTube, clicca qui per guardare il video.

 Scopri i nostri consigli di assistenza nel blog di Smartsheet:Come utilizzare il collegamento alle celle per creare un diagramma di Gantt principale

Torna su  

Segui queste istruzioni dettagliate per attivare le dipendenze nel tuo diagramma Gantt.

Attivazione delle dipendenze e utilizzo dei predecessori

 Vai alla dimostrazione video: Diagramma di Gantt con dipendenze

il proprietario del foglio e i collaboratori con accesso Amministratore a un foglio possono abilitare la funzionalità di dipendenza sul foglio che creerà l'automazione tra le colonne del foglio di progetto. Con le dipendenze attivate sul foglio, puoi anche creare relazioni di dipendenza tra le attività utilizzando la colonna predecessori. Quando la data di inizio o di fine di un'attività del predecessore cambia, le date di qualsiasi attività dipendente si regolano di conseguenza e automaticamente.
 


 

Abilitazione delle dipendenze su un foglio di progetto

  1. Clicca sulla freccia a discesa sotto l'intestazione di una qualsiasi colonna e seleziona Modifica impostazioni di progetto. Se il foglio comprende un diagramma di Gantt, puoi anche cliccare sull'icona Impostazioni di progetto​ sotto l'intestazione del diagramma di Gantt.
  2. Seleziona la casella di controllo per le Dipendenze attivate.
  3. Seleziona le colonne nel foglio da utilizzare come colonna Predecessore e colonna Durata. Se non hai colonne impostate a tale scopo, Smartsheet le inserisce per te quando attivi le dipendenze.

 


Con le dipendenze attivate, il foglio avrà le seguenti funzionalità:

 

  • Calcoli automatici nelle colonne Durata, Data di inizio e Data di fine: inserisci due qualsiasi di questi valori per un'attività, il terzo viene calcolato automaticamente da Smartsheet.

  • Quando inserisci un valore Durata e Predecessore per un'attività, le Date di inizio e di fine vengono compilate automaticamente in base al programma dei giorni lavorativi stabilito nelle Impostazioni di progetto. La durata possa essere inserito in alcuni formati diversi:
    • Settimane (es. 2sett)
    • Giorni lavorativi completi (es. 4g)
    • Giorni lavorativi parziali (es. 3,5g)
    • Ore (es. 7h).
    • Minuti (es. 60m)
    • Secondi (es. 500s) e millisecondi (es. 50000ms)
    • Una combinazione di ore, minuti, secondi e millisecondi (es. 4h 30m)
    • Tempo trascorso (indicato con una e per indicare la durata nel tempo trascorso, es. t3g, t5h, t3,5g, ecc). Un'attività con una durata nel tempo trascorso ignora il tempo non lavorativo. L'attività inizia e termina nella quantità di tempo specificata indipendentemente dalla durata del giorno lavorativo e dai giorni non lavorativi nel foglio.
    SUGGERIMENTO: I giorni lavorativi della settimana e la durata (in ore) di ogni giorno lavorativo possono essere regolati cliccando sul pulsante Modifica nella sezione Giorni lavorativi delle Impostazioni di progetto.

  • Le righe madri calcolano automaticamente:
    • Data di inizio in base alla prima data di inizio delle righe figlie
    • Data di fine in base all'ultima data di inizio delle righe figlie
    • Durata (in giorni lavorativi completi o parziali) in base al periodo di tempo compreso tra le date di inizio e di fine
    • % di completamento in base a un valore ponderato di percentuali dalle righe figlie
    NOTA: Quando sono attivate le dipendenze, i valori della riga madre sono di sola lettura poiché vengono calcolati automaticamente da Smartsheet. Regolare i valori nelle righe figlie (attività secondarie) per aggiornare automaticamente le righe madri. Per ulteriori informazioni, leggi il nostro articolo sulla Funzionalità di riepilogo delle righe madri.

  • La Funzionalità di gestione delle risorse sarà disponibile per i Lettori delle risorse sugli account Team e Aziendale.

  • Il Percorso critico del progetto può essere evidenziato nel diagramma di Gantt per mostrare visivamente la sequenza di attività che gestiscono la durata complessiva del progetto.


Con le dipendenze attivate, le Date di fine delle attività secondarie e le Date di inizio delle attività secondarie determinate da un predecessore non possono essere modificate a partire da un report, da una richiesta di aggiornamento di riga, dall'app per iOS o dall'app per Android. Se si lavora da una di queste posizioni, è possibile ricalcolare automaticamente la Data di fine modificando la Data di inizio e/o la Durata di un'attività secondaria.

 Scopri i nostri consigli di assistenza nel blog di Smartsheet:Come utilizzare il collegamento alle celle per creare un diagramma di Gantt principale

Per disattivare le dipendenze: Clicca sulla freccia a discesa sotto l'intestazione di una qualsiasi colonna e seleziona Modifica impostazioni di progetto, deseleziona la casella Dipendenze attivate e clicca su OK per applicare le modifiche. In questo modo l'automazione viene eliminata dal foglio.

  Torna su


 

Predecessori

I predecessori vengono usati per creare relazioni tra le attività. Immetti un numero di riga nella colonna Predecessore che rappresenta il numero di riga dell'attività precedente. In questo modo si creerà un collegamento tra la riga corrente (l'attività dipendente) e la riga specificata (il predecessore). Per impostazione predefinita, il link crea un rapporto Da fine a inizio tra le due attività: la data di inizio dell'attività viene programmata per avere luogo dopo il termine dell'attività del predecessore.

Puoi creare un'attività dipendente da più attività precedenti digitando più numeri di riga nella cella separata da una virgola. Smartsheet tiene conto di tutte le attività precedenti nella determinazione delle date dell'attività dipendente. Ad esempio, per le relazioni Da fine a inizio (FI), Smartsheet guarda la data di fine più recente di tutti i predecessori e pianifica la data di inizio dell'attività dipendente affinché avvenga dopo.



È anche possibile creare dipendenze dal predecessore dal diagramma di Gantt. Trascina l'angolo in basso a destra della barra di Gantt fino alla barra di Gantt dell'attività che la deve seguire.

SUGGERIMENTO: Anche se è impossibile fare riferimento a un'attività da un altro foglio nella colonna Predecessore, è possibile creare un link alla cella nella colonna dell'attività dipendente Data di inizio. Il link alla cella può visualizzare la Data di fine dell'attività precedente nell'altro foglio. In questo modo la data di inizio dell'attività dipendente corrisponderà sempre alla data di fine del predecessore, anche se tale data cambia.

Cliccando sull'icona a matita  in una cella Predecessore puoi aprire il modulo Modifica predecessori e cambiare il tipo di rapporto in:

  • Da fine a inizio (FI) - avvia l'attività dopo la fine della riga predecessore (impostazione predefinita)
  • Da fine a fine (FF) - termina l'attività nel momento stesso in cui finisce la riga predecessore
  • Da inizio a inizio (II) - inizia l'attività nello stesso momento in cui inizia la riga predecessore
  • Da inizio a fine (IF) - termina l'attività prima che inizi la riga predecessore




SUGGERIMENTO: Se il progetto ha una scadenza o una data dell'evento tassative, utilizza i Predecessori da inizio a fine per pianificare le attività secondarie a ritroso dalla data dell'evento. Per iniziare, immetti le informazioni per l'evento in una riga più in basso nel foglio, e le informazioni sulle attività nelle righe al di sopra.

Dopo aver inserito le informazioni del Predecessore, una nuova riga sarà disponibile nel modulo Modifica predecessori per consentire di aggiungere ulteriori dipendenze sull'attività.

È possibile regolare ulteriormente il rapporto includendo Ritardo. Il tempo di ritardo rappresenta un periodo di inattività tra il predecessore e l'attività dipendente. Ad esempio, inserendo 1g nel campo Ritardo per una dipendenza FI si farà in modo che l'attività dipendenti inizi un giorno lavorativo ulteriore dopo la fine dell'attività precedente. È inoltre possibile inserire numeri negativi per programmare la data di inizio dell'attività dipendente affinché sia precedente alla data di fine dell'attività predecessore (ovvero il lead time). Il ritardo può essere immesso in incrementi di settimane, giorni lavorativi completi, giorni lavorativi parziali, ore, minuti, secondi, millisecondi o una combinazione.

Per rimuovere una dipendenza dal predecessore: Individua la riga contenente l'attività dipendente e scorri fino alla colonna Predecessori. Clicca sulla cella e premi il tasto [Backspace] o [Canc] sulla tastiera per rimuovere la dipendenza. 
 
Per una dimostrazione pratica sulla creazione di un diagramma di Gantt con dipendenze, guarda il video passo-passo qui di seguito:

Se non disponi di accesso a YouTube, clicca qui per guardare il video.

Torna su  

Esamina i tipi di colonne specifici associati ai diagrammi Gantt con le dipendenze attivate.

Colonne del foglio di progetto: Data di inizio, Data di fine, Durata, % di completamento e Predecessori


In un foglio di progetto puoi attivare la funzione Dipendenza automatizzata nelle colonne seguenti:
Clicca con il tasto destro del mouse sull'intestazione di qualsiasi colonna e seleziona Impostazioni progetto, oppure fai clic sull'icona Impostazioni progetto nell'intestazione del diagramma di Gantt, per attivare le dipendenze e associare le colonne alla funzionalità automatizzata.



NOTA: Con le dipendenze attivate, ciascuna riga madre contiene una sintesi di riepilogo delle righe figlie (attività secondarie) con aumento di rientro al di sotto. I valori nelle colonne del foglio di progetto sopra elencati sono calcolati automaticamente e non possono essere modificati. Per ulteriori informazioni su come vengono calcolati questi valori, leggi il nostro articolo sulla Funzionalità di riepilogo delle righe madri.
 

Date di inizio e di fine

Ogni attività pianificata richiede una data di inizio e di fine con mese, giorno e anno. Cliccando sull'icona del selettore di date nella cella fa in modo che la data sia nel formato corretto. Se il tuo foglio include un diagramma di Gantt, le date di inizio e di fine vengono utilizzate per tracciare le barre nel diagramma.

Le date di inizio e di fine che selezioni sono destinate a essere il punto di partenza per la tua pianificazione e possono variare in funzione delle variazioni della tua pianificazione. Puoi cliccare con il tasto destro del mouse su qualsiasi cella e selezionare Visualizza cronologia per vedere i valori precedenti che sono stati salvati in essa. Ciò può essere utile per rivedere il tuo programma originale per vedere dove può essere "slittata" la linea temporale.

Se una riga ha un determinato valore Durata e Predecessore, la data di inizio e la data di fine vengono calcolate automaticamente. Se utilizzi la relazione predefinita tra predecessori Da fine a inizio (FI) oppure Da inizio a inizio (II), la data di inizio viene impostata automaticamente in base alle date dell'attività del predecessore. La data di fine corrispondente viene calcolata automaticamente aggiungendo la durata determinata alla data di inizio. Se si utilizzano i rapporti predecessore Da inizio a fine (IF) o Da fine a fine (FF), la data di fine dell'attività viene calcolata automaticamente in base alle date dell'attività del predecessore, e la data di inizio è uguale alla data di fine a cui si sottrae la durata determinata.

Se la data di inizio o di fine di un'attività è gestita da un predecessore, è ancora possibile modificarla manualmente facendo clic nella cella e selezionando una nuova data. In questo modo si sovrascrive l'associazione con il predecessore e si rimuove il valore del predecessore dalla riga.

NOTA: Se una riga madre ha un valore Predecessore elencato, questa relazione di dipendenza fa in modo che le date di inizio di ogni riga figlia siano non modificabili. L'eliminazione del valore Predecessore sulla riga madre rimuove questo vincolo e ti permette di gestire singolarmente le date di inizio della riga figlia.

Con le dipendenze attivate, le Date di fine delle attività secondarie e le Date di inizio delle attività secondarie determinate da un predecessore non possono essere modificate a partire da un report, da una richiesta di aggiornamento di riga, dall'app per iOS o dall'app per Android. In alternativa, puoi aggiornare manualmente la data di inizio e/o la durata di un'attività e Smartsheet aggiorna automaticamente la data di fine per te.

Nella visualizzazione Gantt, puoi cliccare e trascinare al centro di una barra delle attività (appare un'icona a forma di mirino) per spostare l'attività a una nuova data di inizio e di fine. Compiendo questa operazione il valore Durata potrebbe cambiare e si potrebbero interrompere tutte le dipendenze precedentemente stabilite (rimozione dei valori Predecessore). Il trascinamento da una delle estremità della barra delle attività prolunga la Durata a una nuova Data di inizio o di fine.
 

Durata

La durata rappresenta la quantità di tempo previsto per un'attività. Fai clic sulla cella Durata di un'attività secondaria e digita la durata del tempo. Puoi utilizzare alcuni formati diversi:
  • Settimane (es. 2sett)
  • Giorni lavorativi completi (es. 4g)
  • Giorni lavorativi parziali (es. 3,5g)
  • Ore (es. 7h).
  • Minuti (es. 60m)
  • Secondi (es. 500s) e millisecondi (es. 50000ms)
  • Una combinazione di ore, minuti, secondi e millisecondi (es. 4h 30m)
  • Tempo trascorso (indicato con una e per indicare la durata nel tempo trascorso, es. t3g, t5h, t3,5g, ecc). Un'attività con una durata nel tempo trascorso ignora il tempo non lavorativo. L'attività inizia e termina nella quantità di tempo specificata indipendentemente dalla durata del giorno lavorativo e dai giorni non lavorativi nel foglio.
Le righe madri (riepilogo) indicano sempre la durata in giorni lavorativi parziali.

Se l'attività richiede più tempo del previsto, puoi aumentare la Durata per rinviare la data di fine. Questo rinvia automaticamente anche le date di fine di qualsiasi attività dipendenti. Una Durata pari a zero crea una forma di diamante sul diagramma di Gantt per indicare che l'attività è un punto di riferimento che segna un evento significativo o un punto di controllo.

Quando fornisci una durata e una data di inizio (inserita manualmente o da un predecessore), la funzione di dipendenza calcola automaticamente la data di fine, aggiungendo il numero nella cella Durata alla data di inizio, escludendo eventuali giorni non lavorativi. Se si utilizzano giorni lavorativi parziali, Smartsheet prende in considerazione anche la durata dei giorni lavorativi nel calcolo della data di fine. Puoi programmare manualmente un'attività da iniziare in un giorno non lavorativo. Nel fare ciò, la data di inizio è compresa nella durata, ma i giorni non lavorativi successivi sono esclusi.

SUGGERIMENTO: Per impostazione predefinita, il numero di ore per giorno lavorativo è 8 ma è possibile aprire le Impostazioni di progetto sul foglio per apportare modifiche.
 

% di completamento

Su ogni riga figlia (attività secondaria), puoi utilizzare la colonna % di completamento per compilare manualmente la percentuale di lavoro che è stato terminato per l'attività. Questo sovrappone una barra grigia su ogni attività nel diagramma di Gantt per visualizzare l'avanzamento. Nelle righe madre (riepilogo), la % di completamento viene calcolata automaticamente da Smartsheet in base ai valori Durata e % di completamento che hai immesso manualmente nelle righe figlie.

L'automazione della % di completamento delle righe madre è facoltativa. Apri le Impostazioni di progetto sul foglio e imposta l'elenco a discesa Colonna % di completamento su Nessuna per disabilitare l'automazione in questa colonna. Ciò consente di utilizzare le formule nelle righe madri o di impostare manualmente i valori della riga madre. Inoltre rimuove l'indicatore di avanzamento dalle barre di Gantt.

SUGGERIMENTO: Per formattare i valori in questa colonna come percentuali, clicca sull'intestazione della colonna in alto e quindi clicca sull'icona % nella barra degli strumenti a sinistra.
 

Predecessori 

Puoi svolgere un'attività dipendente da un'altra attività digitando un altro numero di riga nella relativa colonna Predecessore. Le date per l'attività sono regolate automaticamente man mano che cambiano le date delle attività del predecessore. Ulteriori informazioni sulle varie relazioni predecessore e il loro impatto sulle date di attività dipendenti si trovano nel nostro articolo su Utilizzo delle dipendenze e dei predecessori.

Le dipendenze tra attività che crei utilizzando la colonna Predecessori guidano anche il percorso critico del progetto. Con le dipendenze tra attività applicate, Smartsheet è in grado di determinare la sequenza di attività che gestiscono la durata del progetto complessivo. Questa sequenza può essere visualizzata graficamente nel diagramma di Gantt tramite la funzionalità di percorso critico. Ulteriori informazioni sull'utilizzo di questa funzionalità nel nostro articolo su Monitoraggio del percorso critico di un progetto.

Torna su  

Follow these step-by-step instructions to set up your working days on a project sheet.

Determinazione di giorni lavorativi, non lavorativi e festivi su un foglio di progetto

Il proprietario del foglio e i collaboratori con accesso Amministratore a un foglio di progetto con dipendenze attivate possono configurare i giorni non lavorativi e i giorni festivi per il progetto, nonché la lunghezza dei giorni lavorativi (in ore).

Ecco alcune cose da tenere a mente sui giorni non lavorativi e festivi in Smartsheet:

  • Quando la linea temporale del diagramma di Gantt viene visualizzata in giorni, vedi i giorni non lavorativi evidenziati in grigio nel diagramma di Gantt e i festivi evidenziati in rosa.
  • Attività e punti di riferimento possono essere pianificati manualmente in modo da iniziare in un giorno non lavorativo o in un giorno festivo; tuttavia le date di fine non possono cadere in questi tipi di giorni.
  • I giorni non lavorativi e i giorni festivi non sono inclusi nei calcoli delle durate.

Come amministratore di sistema di un piano multiutente, puoi anche configurare giorni lavorativi, non lavorativi al livello dell'account. Le impostazioni verranno applicate a ogni nuovo foglio con dipendenze attivate creato dagli utenti con licenza sull'account. (Non sei certo del tipo di piano che utilizzi? Vedi Identificare il piano Smartsheet e il tipo di utente.)

SUGGERIMENTO: apri la schermata Gestione utenti per un elenco degli utenti con licenza sull'account.


Giorni lavorativi, non lavorativi e giorni festivi a livello di foglio

Puoi utilizzare il modulo Impostazioni del progetto di un foglio per impostare la lunghezza dei giorni lavorativi (in ore), designare come non lavorativi giorni della settimana e specificare le date dei giorni festivi. I giorni non lavorativi e i giorni festivi non sono inclusi nei calcoli della durata e possono essere impostati in modo diverso per ogni foglio di progetto.

NOTA: le Dipendenze devono essere attivate sul foglio per configurare queste impostazioni. Per informazioni su come abilitare le dipendenze, consulta l'articolo Abilitare le dipendenze e utilizzare i predecessori.

  1. Clicca sull'icona Impostazioni di progetto nell'intestazione del diagramma di Gantt, oppure clicca con il tasto destro del mouse sull'intestazione di qualsiasi colonna e seleziona Modifica impostazioni di progetto per visualizzare il modulo Impostazioni di progetto.
    Modulo Impostazioni di progetto
  2. Nella sezione Giorni lavorativi, clicca su Modifica per visualizzare il modulo Giorni lavorativi.
  3. Seleziona la casella di spunta per ogni giorno della settimana in cui il tuo team lavorerà al progetto.
  4. Inserisci un valore che rappresenti il numero di ore per ogni giorno lavorativo nel campo Durata della giornata (ore), se il tuo team lavora più o meno di 8 ore al giorno.
  5. Inserisci le date specifiche dei giorni non lavorativi e festivi nella sezione Giorni non lavorativi (vacanze, eccezioni).
    SUGGERIMENTO: puoi copiare e incollare le date utilizzando i tasti di scelta rapida oppure puoi cliccare sull'icona Calendario a destra di questo campo per selezionare le date da un selettore di calendario.
     
  6. Clicca su OK per chiudere il modulo Impostazioni di progetto.

Giorni lavorativi, non lavorativi e giorni festivi a livello dell'account

Gli amministratori di sistema su piani multiutente possono configurare le impostazioni dei giorni lavorativi a livello dell'account. Le impostazioni verranno applicate a ogni nuovo foglio con dipendenze attivate creato dagli utenti con licenza sull'account.

  1. Clicca su Account nell'angolo in alto a sinistra, quindi seleziona Amministrazione account. Appare il modulo Amministrazione account. Clicca su Impostazioni account a sinistra del modulo.
  2. Clicca sul pulsante Modifica sotto l'intestazione Giorni lavorativi per configurare le impostazioni.
  3. Seleziona la casella di spunta per ogni giorno della settimana in cui i membri del tuo team lavorano ai progetti.
  4. Inserisci un valore che rappresenti il numero di ore per ogni giorno lavorativo nel campo Durata della giornata (ore), se il tuo team lavora più o meno di 8 ore al giorno.
  5. Inserisci le date specifiche dei giorni non lavorativi e festivi nella sezione Giorni non lavorativi (vacanze, eccezioni).
  6. Clicca su OK per salvare le modifiche.